Archivi del mese ottobre, 2011

IWBank (2°parte)

Il servizio IWPower viene richiesto direttamente dall’utente tramite la rete in modo molto facile e rapido ed un consulente offrire tutta l’assistenza di cui egli avrà bisogno al fine di trovare una soluzione che faccia al proprio caso ed in grado di soddisfare in pieno i propri bisogni. Vi sono molti fattori che si presentano come attraenti e che sono in grado di venire incontro alle esigenze dei consumatori. Infatti, la condotta sul mercato che è stata tenuta dal 1999 fino ad oggi, può essere considerata improntata a caratteri di economicità (le spese di gestione pratica sono a carico di IWBank) velocità nell’erogazione del servizio, massima trasparenza e che in grado di offrire sul mercato una vasta gamma di prodotti tutti vicini ai bisogni della gente. IWPower è il conto di deposito che dà la possibilità all’utente di aumentare i propri risparmi garantendo delle rendite di sicuro interesse.

IWPower investimento di IWBank consente di conseguire dai risparmi di ogni cliente proventi notevoli. Tale conto consente all’utente di decidere il rendimento, il termine di scadenza dell’investimento e anche il suo ammontare. Si tratta di un conto deposito ed investimento che è strettamente correlato al vostro conto corrente bancario e che consente di ottenere una maggiore redditività dai propri depositi di denaro. Utilizzando la formula di IWPower, è possibile depositare denaro ed investirlo per un arco di tempo predefinito dal cliente ( che può essere di 3,6, 12 mesi) e nel frattempo si può continuare ad usare il proprio conto corrente bancario per eseguire tutte le operazioni che di solito vengono effettuate dall’utente (di pagamento e di riscossione, di accredito e di addebito, prelievo e deposito), in tutta normalità ed in modo sicuro e veloce. Considerata la comodità e la rapidità delle operazioni che consentono di risparmiare molto tempo, ma anche del denaro, più utenti optano per la gestione del conto corrente sulla rete, svolgendo buona parte delle proprie operazioni finanziarie senza che vi sia la necessità di entrare in contatto con la filiale della banca di cui sono clienti. Con il conto IWPower il vostro denaro è sempre disponibili e prelevabile in qualsiasi momento e gli interessi positivi dei vostri risparmi maturano ogni giorno e in qualsiasi momento è possibile trasferire di nuovo sul proprio conto corrente il denaro che avete prelevato in precedenza. Questa operazione verrà eseguita con bonifico bancario che non comporterà alcun costo da sostenere per l’utente. Se si vuole aprire un conto IWPower, basta recarsi presso qualsiasi sportello di un istituto bancario presente in tutto il territorio nazionale nel quale avete aperto un conto corrente bancario di cui siete titolari.

I vostri risparmi possono essere trasferiti su IWPower tramite bonifico bancario da un conto corrente di cui siete titolari o cointestatari oppure con un servizio di domiciliazione RId gratuito richiesto dall’utente oppure tramite versamento effettuato presso le filiali di IWBank. Con il conto IWPower, l’utente riceverà degli interessi di gran luna superiori a quelli che mediamente vengono praticati sul mercato dagli altri istituti bancari. Infatti, fino alla fine del 2011 il rendimento lordo previsto è del 3% con interessi maturati che verranno accreditati ogni mese per i clienti che aprono un nuovo conto IWPower.

IWBank (1°parte)

Il banking online è un ambito in forte espansione e, oggi, non sono poche le società finanziarie che operano sul mercato per offrire dei servizi sempre più innovativi ed in grado di soddisfare le variegate esigenze della potenziale clientela. In questo articolo vi parleremo di una banca che opera sulla rete e che negli ultimi anni sta riscuotendo tanti successi in virtù degli ottimi servizi di home banking che offre ai propri clienti, il suo è IWBank. Questo istituto bancario fa parte del Gruppo BPU, e sul mercato offre un servizio di conto corrente bancario online capace di corrispondere in favore del titolare dei tassi positivi che sono superiori alle offerte che mediamente si trovano al momento sul mercato, sia del banking online che in quello tradizionale. La gestione del conto corrente di IWBank è conveniente perché l’utente non ha costi da sostenere e vi è anche un pacchetto di servizi che sono strettamente correlati al conto che gratuitamente entrano nella disponibilità del cliente. Adesso, proviamo a vedere nel dettaglio quali sono i servizi che IW Bank offre alla sua clientela. Come dicevamo qualche riga sopra, l’istituto offre degli interessi positivi sui vostri depositi davvero interessanti e sicuramente superiori a quelli che mediamente vengono offerti sul mercato. Inoltre, tutte le operazioni di accredito e di prelievo sono gratuite, ciò vuol dire che l’utente può eseguire tutte le operazioni di prelievo da qualunque sportello senza sostenere alcun costo. Anche l’accredito su conto corrente tramite bonifico bancario è gratuito.

Anche la gestione delle carte di credito non comporta dei costi per l’utente e se volete, è possibile ricevere gratis un carnet di assegni. Sicuramente aprire un conto corrente che corrisponde il 4% di interessi positivi sui vostri depositi di denaro, non può rimanere inosservato, per tale ragione vi invitiamo di visitare la il sito web i IWBank per ricevere ulteriore informazioni e per rendervi meglio conto degli ottimi servizi offerti alla potenziale clientela. Ai giorni nostri i servizi di banking online sono molto ricercati sul mercato, in quanto presentano delle caratteristiche che li fanno essere molto vicini alle esigenze degli utenti che hanno bisogno di eseguire le proprie operazioni finanziarie in modo facile, sicuro e veloce per voi. Oltre al servizio di conto corrente online, IWBank offre anche altri servizi finanziari molto interessanti che vengono erogati tramite la rete. IW BANK S.p.A. è un istituto bancario che opera sul mercato dal 1999 e che si è specializzata nell’offrire sul web dei prodotti finanziari di sicuro interesse operando come banca online.

Del pacchetto di prodotti finanziari e di servizi piazzati sul mercato fanno parte anche la negoziazione di strumenti finanziari, di conti correnti bancari, emissione di carte di crediti e di debito, prestiti personali e servizi di assicurazione. IWBank è una società che quotata in borse e che appartiene al gruppo UBI.

L’istituto bancario offre sul mercato una vasta gamma di prodotti finanziari tra cui i mutui che mettono nelle condizioni di finanziario l’acquisto di un immobile oppure un servizio di surrogazione di un contratto di mutuo che in precedenza era stato stipulato con altri istituti finanziari.

Chiudere un Conto Corrente Bancario

Quando si decide di cambiare servizio bancario perché quello offerto dall’istituto con cui avete rapporti contrattuale non soddisfa in pieno le vostre esigenze, è possibile eseguire l’operazione di chiusura del conto corrente bancario senza dover sostenere dei costi. Per fortuna, infatti, oggi le norme che disciplinano la materia tendono a tutelare di più il diritto del consumatore a scegliere il servizio che ritiene sia più favorevole ed in grado di soddisfare i propri bisogni. Pertanto, l’utente può optare per la chiusura del suo conto corrente bancario in qualunque momento senza dover incorrere ad alcuna penalità e senza dover sostenere dei costi che la chiusura potrebbe comportare.

Considerata la comodità e la rapidità delle operazioni che consentono di risparmiare molto tempo, ma anche del denaro, più utenti optano per la gestione del conto corrente sulla rete, svolgendo buona parte delle proprie operazioni finanziarie senza che vi sia la necessità di entrare in contatto con la filiale della banca di cui sono clienti.

Tale schema contrattuale del conto corrente bancario, che è un contratto di somministrazione di un servizio offerto dall’istituto bancario stesso in favore dell’utente-consumatore, rientra nel quadro dei contratti a tempo indeterminato o ad esecuzione periodica che sono esenti da ogni penalità e da spese di chiusura secondo quanto viene previsto dalla legge sulle liberalizzazioni economiche del decreto Bersani. Le spese che invece sono a carico del consumatore, sono quelle di gestione fino al momento dello scioglimento del rapporto contrattuale con la banca, gli eventuali interessi passivi che sono maturati fino al momento della chiusura del conto, se quest’ultimo era scoperto (vale a dire era in rosso), a carico dell’utente risulta anche il pagamento dell’imposta di bollo ed il servizio di ricezione periodica dell’estratto conto finale presso il domicilio dell’utente fino al momento dello scioglimento del rapporto contrattuale. Al momento della chiusura del conto corrente sarà necessario che l’utente prenda in considerazione alcuni importanti passaggi:

– Bisognare dare comunicazione per iscritto all’istituto bancario della chiusura del conto.

– Il conto non deve presentare un saldo negativo, in caso contrario l’utente dovrà provvedere ad eseguire le operazioni di versamento che consentano il raggiungimento del pareggio e la rimozione di un’eventuale scopertura, impegnandosi a corrispondere gli eventuali interessi passivi maturati fino al momento dello scioglimento del rapporto contrattuale con l’istituto bancario.

– L’utente si impegna a riconsegnare i libretti con gli assegni non adoperati, le carte di credito, le carte di debito o prepagate e le carte bancomat e tutti gli altri servizi accessori collegati al conto corrente.

I tempi di chiusura dipendono spesso dalla conclusione di diverse operazioni finanziarie che fanno riferimento al vostro conto corrente e che risultano ancora in attività. La banca ha, in ogni caso, il diritto di segnare a debito tutti i costi per la tenuta conto che vanno dal 1° gennaio fino al momento della chiusura del conto corrente. Ciò vale anche per quanto concerne i costi per l’inoltro dell’estratto conto finale con cui si rende noto il quadro delle operazioni che sono state eseguite dall’utente nel corso dell’anno sino al momento dello scioglimento del rapporto contrattuale detenuto con l’istituto bancario.

I vantaggi del Conto corrente online

Considerata la comodità e la rapidità delle operazioni che consentono di risparmiare molto tempo, ma anche del denaro, più utenti optano per la gestione del conto corrente sulla rete, svolgendo buona parte delle proprie operazioni finanziarie senza che vi sia la necessità di entrare in contatto con la filiale della banca di cui sono clienti.

Se si opta per un conto corrente online, l’utente avrà la possibilità di conseguire una riduzione di non poco conto delle spese di gestione che di certo saranno minori rispetto a quelli che si devono sostenere se si decide di gestire un conto corrente tradizionale. Infatti, se si opta per un conto corrente online l’utente dovrò corrispondere un canone mensile al quale si aggiunge un’imposta di bollo che verrà pagata dall’istituto bancario.

Chi deciderà di eseguire le proprie operazioni finanziarie sulla rete beneficiando dei servizi che un conto corrente online può mettere a disposizione, avrà la possibilità di svolgere il tutto con grande rapidità. Malgrado sia in forte sviluppo, il settore dell’home banking nel nostro paese presenta delle potenzialità inespresse, inoltre ancora vi sono persone che non si fidano molto del rapporto a distanza e preferiscono avere un punto di riferimento fisico a cui rivolgersi. Per chi volesse prendere visione anche per soddisfare una propria curiosità le offerte delle società che operano sulla rete e che offrono dei servizi di conto corrente online, è disponibile un comparatore delle offerte che vi consentirà di ottenere delle informazioni sulla natura dei servizi offerti dalle società, dei costi della gestione del conto corrente e di altri servizi accessori che sono strettamente correlati a quello principale. Chiudere Conto Corrente: ecco come fare. Nel momento in cui ci si rende conto che per gestire un conto corrente necessitano molte risorse economiche che potremmo risparmiare oppure l’utente ha deciso di aderire ad offerte più vantaggiose offerta da un altro istituto bancario, è possibile eseguire in qualsiasi momento le operazioni che consentono la chiusura del proprio conto corrente. In questo articolo forniremo al lettore tutte le coordinante necessarie per eseguire le operazioni che consentono di raggiungere tale obiettivo.

Forse non molti sanno che, grazie all’attuazione del decreto sulle liberalizzazioni del mercato della Legge Bersani, il soggetto titolare di un conto corrente può esercitare in qualunque momento il diritto di chiusura del contratto di conto corrente senza dover pagare alcuna penalità e senza il sostenimento di alcuna spesa che potrebbe comportare l’operazione di chiusura stessa. Ma quali sono le operazioni necessarie affinché il conto corrente venga chiuso? Come prima cosa l’utente deve controllare se sul proprio conto non ci siano delle passività. Ciò significa che se il proprio conto corrente è in Negativo, bisogna pareggiare il conto e pagare gli eventuali interessi passivi che sono maturati al momento della chiusura all’istituto bancario.

Altra importante operazione da eseguire è l’invio di una comunicazione scritta con raccomandata con avviso di ritorno nella quale l’utente è tenuto ad allegare il bancomat, la carta di credito ed il libretto degli assegni. Per quanto concerne i tempi che si possono impiegare per ottenere la chiusura del conto, bisogna dire che questi possono variare e tutto spesso dipende dal tipo di operazione che possono risultare attive sul conto, più sono sul piano numerico, più si allungano i tempi.

Riflessioni sulla valutazione del miglior conto corrente

Malgrado sia stato introdotto da poco sul mercato finanziario, il servizio del conto corrente online offerto da alcuni istituti che si occupano di attività di banking online, oggi risulta essere molto ricercato.

Spesso accade che quando bisogna avviare le operazioni che consentono l’apertura del conto corrente, ci si trovi dinanzi a tantissime alternative ed offerte che provengono da tante società che operano nel campo del banking online e, non è per nulla facile comprendere quale dei servizi offerti possa fare al nostro caso.

In questo articolo, seppur in breve, proveremo a fornire al nostro lettore tutte le indicazione che consentono di eseguire un’attenta valutazione del servizio di conto corrente online che risulta essere meritevole di considerazione da parte nostra. Gli elementi più importanti da considerare e che possano mettere nelle condizioni l’utente di scegliere per un determinato servizio di banking online in luogo di un altro, sono molteplici, ma noi in queste vi indicheremo quelli che riteniamo siano di fondamentale importanza. Una delle prime cose che va considerata al momento della scelta di un conto corrente è il costo e la convenienza economica della sua gestione. Dal confronto tra diversi prodotti finanziari offerti sul mercato, spesso emergono delle differenze di non poco conto e, per tale ragione, la comparazione per un’attenta analisi costi-benefici, risulta essere di primaria rilevanza.

Le banche più consigliabili sono quelle online, che presentano dei servizi finanziari strettamente correlati alla gestione del conto corrente online con i costi più bassi in assoluto, dal momento che sono esentati da ogni costo che concerne la tenuta conto.

Altro elemento ritenuto davvero rilevante è la serietà e l’attendibilità dell’Istituto bancario cui si chiede la somministrazione del servizio finanziario di conto corrente e dei servizi principali ed accessori ad esso collegati. Si consiglia di propendere per un marchio che da anni opera nel settore e che è riuscita nel tempo a costruire un rapporto di fiducia con la propria clientela operando anche nel campo del banking tradizionale. In conclusione un altro elemento che riteniamo sia fondamentale è la facilità di utilizzo del conto corrente online e dei servizi di banking che vi consentono di eseguire in tutta comodità e rapidità le operazioni di pagamento mediante bonifico bancario oppure di accredito.

Sulla rete esiste una sorta di comparatore delle offerte di ogni banca online presente sul web. L’unica cosa che dovete fare, al fine di ottenere le informazioni di cui avete bisogno è inserire i dati concernenti il tipo di prodotto che state ricercando e presto vi comparirà una schermata con le offerte dei prodotti di alcune banche online che siano rispondenti alle vostre esigenze e che presentano dei caratteri di compatibilità a ciò di cui siete in cerca. Oggi, il mondo del banking online si sta evolvendo offrendo sul mercato dei servizi sempre più innovativi, in tali fattori va ricercato il numero crescente di consensi che l’home banking sta ricevendo nel nostro paese.Grazie all’ingente volume di investimenti che negli anni sono stati eseguiti da parte delle società per fare sviluppare questo importante ambito del mercato finanziario di ultima generazione, il processo di fidelizzazione della propria clientela risulta essere consolidato.

Il servizio di banking online


Il servizio di banking online permette all’istituto bancario di dare la possibilità alla propria clientela di avere accesso tramite la rete alla propria struttura organizzativa nel modo più facile, veloce e comodo possibile.

Oramai è da diverso tempo che questo servizio ha preso corpo sul mercato dei servizi finanziari.

Tale servizio mette nelle condizioni gli utenti di guardare il proprio conto corrente e di avere accesso a tutte le operazioni bancarie che risultano essere strettamente correlate ad esso.

La comodità di questo servizio consiste principalmente nel fatto che l’utente può eseguire la maggior parte delle operazioni mediamente il proprio pc o addirittura anche utilizzando un cellulare con rete GSM, GPRS, UMTS nel corso di tutta la giornata, senza limiti di orario e sette giorni su sette. Sarà necessario avere un collegamento ad internet e fare richiesta di attivazione di tutti i servizi di internet banking di cui si ha bisogno. Come molti sanno, attraverso il servizio di banking online che viene attivato, l’utente ha la possibilità di eseguire tutte le operazioni che di solito possono essere effettuate recandosi presso lo sportello di una banca tradizionale.

Una volta aver ricevuto l’abilitazione ai servizi di home banking, il cliente avrà la possibilità di prendere visione del proprio conto corrente, delle informazioni concernenti tutte le operazioni che sono stante eseguite e che fanno riferimento ai pagamenti ricevuti tramite bonifico bancario e a quelli che sono state eseguite, oltre che ai prelievi che periodicamente sono stati eseguiti dall’utente stesso. Un altro beneficio di non poco conto è l’invio dell’estratto conto che avviene nel formato elettronico e senza dei costi aggiuntivi nei confronti dell’utente rispetto a quelli che di solito si sostengono se si opta per la ricezione tramite posta dell’estratto conto cartaceo.

Tramite i servizi di home banking si ha possibilità di risparmiare dei costi per la gestione del conto, ma anche di guadagnare tempo, infatti, se opererete online, beneficiando dei servizi che vengono messi a disposizione da parte di uno sportello bancario virtuale, eviterete i disagi delle inutili code agli sportelli della banca tradizionale e l’utente che usa i servizi telematici gode spesso anche di particolari sconti su ogni operazione che esegue in modo autonomo.Sulla rete vi sono tante proposte che vengono offerte da diverse società finanziarie che operano solo sulla rete, pertanto, non avrete che scegliere quella che risulta essere più compatibile alle vostre esigenze e che sia in grado di soddisfare in pieno i vostri bisogni. Malgrado il servizio di conto corrente online sia stato introdotto da poco tempo sulla rete, il livello di competitività che si registra sul mercato è davvero molto alto e, oggi, vi sono tante società che offrono dei pacchetti di servizi che sempre più tengono conto delle esigenze di natura economica delle propria potenziale clientela. Gli esperti continuano ancora a consigliare l’utilizzo dei servizi finanziari offerti dalla banca tradizionale, ma se proprio si deve scegliere un servizio di banking online, è razionale scegliere una banca online dopo aver posto in essere un’attentissima analisi dei costi e dei benefici che possono derivare da tale scelta.

Aprire un conto corrente online

Chi vuole aprire un conto corrente bancario online deve sapere che questo comporta sia dei vantaggi e svantaggi se si confronta con un conto tradizionale ed è pertanto rilevante che siano chiari alcuni aspetti che riteniamo siano fondamentali per conferire i giusti orientamenti presente alcuni punti fondamentali per operare al meglio le vostre decisioni. Secondo il nostro modesto parere, quando bisogna aprire un conto corrente online, vi sono alcuni aspetti fondamentali che devono essere presi in considerazione.


Uno di questi, senz’altro riguarda il sostenimento dei costi sia di apertura che di gestione.
Di solito, l’apertura del conto corrente online, alla stregua del conto corrente bancario tradizionale, non comporta il sostenimento di alcun costo e, pertanto l’attenzione deve essere rivolta ai costi della sua gestione. Quindi, bisogna stare attenti ai costi del servizio principale, a quanto ammonta il canone da corrispondere mensilmente, il costo per ogni operazione, i costi per le operazioni tramite bancomat e per l’emissione dei bonifici bancari.


Altra cosa da considerare è se questo conto vi permette di eseguire tutte le operazioni di cui avete bisogno nella vostra quotidianità, come ad esempio il prelievo dagli sportelli e se quest’ultimi sono facilmente reperibili. Se avete molti soldi da tenere a deposito, è importante conoscere l’ammontare del tasso di interesse positivo, vale a dire quell’interesse a vostro credito e che vi verrà corrisposto periodicamente per aver tenuto a deposito i vostri risparmi sul vostro conto corrente.
Se siete interessati, potreste chiedere informazioni anche per altri servizi secondari che sono collegati al vostro conto corrente e che riguardano l’eventuale gestione della carta di credito collegata al conto, oppure se l’istituto finanziario offre sul mercato dei prodotti e dei servizi finanziari interessanti per quanto concerne l’accensione di un mutuo, la stipulazione di un contratto di assicurazione, eccetera.
Fate in modo di comprendere qual è il livello di sicurezza che l’istituto vi offre quando eseguite delle transazioni sulla rete. In conclusione, altro punto che riteniamo sia importantissimo è quello dell’assistenza a distanza. Pertanto, assicuratevi che questa venga fornita dagli operatori in modo puntuale e sotto diverse modalità (call center gratuito, e-mail, chat online, ecc.). Le redditività che un conto online assicura sulle giacenze del proprio cliente, pertanto, risulta molto interessante ed invitante, sotto questo punto di vista va analizzato l’orientamento dei clienti bancari che adesso hanno mutato le loro preferenze, prediligendo i servizi offerti dagli istituti che operano sulla rete.

Le operazioni che consentono l ‘ apertura di un conto corrente online sono molto semplici, comodi e rapidi nella loro esecuzione, in quanto possono essere eseguite in pochissimo tempo usando il proprio pc, senza che vi sia la necessità di muoversi da casa per rivolgersi a qualche operatore di sportello, come spesso avviene quando si intende aprire un conto corrente bancario tradizionale.
Riteniamo che sia normale che un utente che intende aprire un conto corrente online debba creare un quadro informativo che sia quanto più esauriente possibile e, che contenga tutti gli aspetti che sono strettamente correlati alla natura del corrente che si intende aprire.

Tutto quello che devi sapere sui migliori conti correnti in Italia, le loro condizioni e servizi, e le nuove offerte per i risparmiatori.
Iscriviti via mail alle nostre news

Scrivi il tuo indirizzo e-mail:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia