Archivi del mese settembre, 2012

Il PNV favori Bildu presentato come anticipo di indipendenza

Bildu è stata l’ultima per molte ore sulle corde nelle Assemblee di Gipuzkoa, insensibili al colpire costante dell’opposizione, ma potrebbe riemergere in extremis e celebrare come una vittoria l’approvazione di una mozione a favore dell’indipendenza. Perdeva un voto dopo l’altro -85 in totale rispetto alla somma di PNV, PSE e PP-finché il movimento ha raggiunto il 118, il penultimo. Questa proposizione dà libero sfogo al consiglio governato da Martin Garitano di condurre una tabella di marcia con “l’obiettivo di indipendenza”. L’astensione può PNV è andato avanti con i voti di Bildu e la sua Aralar partner. I socialisti e il PP è diventato una minoranza nel loro rifiuto. Il PP elaborato 24 proposte, di cui sono state approvate 14, riferendosi alla dissoluzione di ETA e il coinvolgimento Garitano con le vittime, tra gli altri. Aralar è riuscito a far passare sette degli otto presentato, comprese le misure volte a promuovere “il dialogo tra tutti”. Delle 43 mozioni firmate dal PNV sono stati approvati 36. Due si riferiscono al rispetto “tutti i progetti politici” difeso in un “democratico e pacifico”.

I socialisti ha vinto il supporto necessario per 36 delle sue 40 movimenti. Uno di loro è necessario un piano di assistenza finanziaria ai comuni. Bildu Le cinque proposte sono state approvate, tra cui un “anti-tagli dello Stato.” Amplificato in modo indipendente rivendicazioni della Catalogna, Garitano già avanzata il Lunedi nel suo discorso che è iniziato pieno Gipuzkoa di politica generale, che si è concluso ieri, ho voluto promuovere l’indipendenza dei Paesi Baschi come “il Regno di Spagna è in crisi.” Lo stesso giorno il candidato lehendakari Bildu EH, Laura Mintegi , ha invitato il PNV a firmare un patto di raggiungere “uno stato libero in Europa.” Che sovereigntist occhiolino, tuttavia, non ha trovato la complicità del Presidente peneuvista, Iñigo Urkullu, Mintegi rivale nella corsa alla Ajuria Enea, che il giorno dopo ha chiesto un più moderato, di “approfondire il sé” basco. Meno di un mese per il 21-O autonomo , il PNV ieri ha dato le ali al Bildu secessionista aspirazioni con l’astensione. Il testo approvato autorizza il Gipuzkoa Consiglio Provinciale ad assumere la “leadership” per lo sviluppo di una “tabella di marcia con l’obiettivo di indipendenza” e, in questo modo “affare, con i continui attacchi del governo spagnolo in vari campi “. Anche se Bildu è stato sconfitto in 85 dei 120 movimenti al dibattito, l’approvazione della indipendenza iniziativa è stata celebrata in grande stile nelle reti sociali dai tifosi e dirigenti diversi sinistra nazionalisti ala . Tra gli altri, Arnaldo Otegi uniti con un Tweet dal carcere.

Le peneuvistas ritornello dopo una dura battaglia con coalizione

In una città che è durato oltre quattro ore, la questione dell’indipendenza richiesto alcuni scontri tra i rappresentanti di Bildu e il PNV, Idoia Ormazabal e Eider Mendoza, rispettivamente. Quest’ultimo è stato infastidito dal fatto che questo tentativo di dare “lezioni di” quando il sinistro nazionalisti ala “non ha avuto il coraggio” di sostenere e finanziare il piano Ibarretxe Inserisci la legge corrispondente. E che lo ha offeso Ormazabal generale comparase Vice Jose Antonio Aguirre, il primo lehendakari . “Aguirre era rispettosa dei diritti umani. Dove sei stato negli ultimi 35 anni “, ha chiesto, rivolgendosi Mendoza Bildu in panchina dopo aver accusato la coalizione di” guardare dall’altra parte “quando ETA ha ucciso. Inizialmente, il PNV è favorevole a sostenere il movimento per l’indipendenza, ma ha finito per l’astensione. Bildu portavoce ha insistito nel suo discorso sulle stesse idee che Garitano lanciato Lunedi scorso, quando ha parlato di “Spagna conduce alla rovina”, e ha portato l’esempio della Catalogna.

Ryan attacca la mancanza di leadership internazionale di Obama

Il candidato repubblicano alla vice presidente, Paul Ryan, Venerdì duramente attaccato la politica estera del presidente Barack Obama ha criticato la sua mancanza di leadership e la sua risposta tiepida alle estremisti le proteste in Medio Oriente . Sostenuta da una enfervorecida udienza, che va ogni anno al top degli elettori repubblicani , che approfondisce il valore-Party, Ryan rimasto fedele al motto della formazione di attaccare Obama a causa degli attacchi del ambasciate degli Stati Uniti nei giorni scorsi. “Pace, libertà e valori di una società civile hanno nemici in questo paese, così come ricordiamo gli eventi in Egitto, Libia e Yemen “, ha detto Ryan. “Stiamo vedendo le immagini della nostra bandiera di essere bruciato e le nostre ambasciate hanno preso d’assalto dai manifestanti radicali, ma tra queste minacce in modo da non stiamo vedendo è una leadership coerente e continua americano”, ha continuato. L’America ha bisogno di una politica estera forte e con una finalità chiara morale.

Solo l’attuazione della influenza degli Stati Uniti in grado di distruggere il male e la violenza ” Ryan ha usato il suo solito tono calmo e didattica, ma il suo discorso è stato implacabile nella sua critica della politica estera di Obama, in linea con le dichiarazioni di Mitt Romney di giorni fa. Le proteste fondamentalisti in paesi del Medio Oriente hanno organizzato la campagna repubblicana e democratica della scorsa settimana con scambi continui tra le due parti si accusano a vicenda di far rivivere gli episodi di violenza nella regione. “Nei prossimi anni, l’America ha bisogno di una forte politica estera e con una finalità chiara morale. Solo l’attuazione della influenza degli Stati Uniti in grado di distruggere il male e la violenza. Questo è come la pace è mantenuta ed è quello che l’amministrazione Romney-Ryan “, il deputato del Wisconsin, le cui parole furono sommerse tra standing ovation pubblico dalla sala. “Sì, sì Come ha ragione!” Gridò dal fondo della stanza Macy Donaldson, un pensionato 60 anni che partecipano al vertice degli elettori, che quest’anno si svolge a Washington. Donaldson ripetuto come un mantra questa frase durante l’intervento del candidato, sia quando parlava di politica estera, come ha fatto quando l’economia , la maggior parte del suo discorso e gli affari sociali. Il leader repubblicano non era solo duro con Obama sulla sua mancanza di leadership internazionale, era anche molto bellicoso con la posizione della sua amministrazione in materia di aborto , un tema su cui Ryan ha parlato apertamente per la prima volta in questa stagione da quando è stato designato compagno di corsa alla fine di luglio. “L’amministrazione Obama difende il diritto assoluto di aborto senza restrizioni, in qualsiasi momento e in qualsiasi circostanza, anche a spese dei contribuenti,” Ryan saltare il pubblico in piedi. “In questo mondo, ogni bambino ha un posto e uno scopo. Tutte le funzionalità e la legge dovrebbe essere dalla parte della vita “, ha detto. Ryan ha parlato apertamente di aborto per la prima volta in questa stagione da quando è stato nominato candidato alla vicepresidenza. Le sue dichiarazioni sull’aborto, molto più forti di quelle di Romney in materia, rassicurare finito partecipanti al vertice dei votanti nella sua convinzione che Ryan sarà il garante delle essenze repubblicano accesso Casa Bianca. “Romney è abbastanza calda, Ryan è molto più chiara, il suo lavoro al Congresso mi dà una grande pace della mente per il futuro”, ha commentato Frank Eriksen, a vertici periodici di elettori repubblicani, Katie Kramer, un volontario di una chiesa Washington, in fila per ottenere il cibo preparato per i partecipanti al conclave. “Elect Ryan ha credibilità politica e la forza per la campagna del candidato”, ha confermato, dietro, Patrik Feinstein, con le mani in mano un libro intitolato il volto di Obama The Great Destroyer [The Great Destroyer] .

Il Pentagono ha inviato un distaccamento di marines allo Yemen

Un distaccamento di 50 soldati del Corpo dei Marines è arrivato Venerdì in Yemen per proteggere i diplomatici degli Stati Uniti nella capitale, Sanaa, per le crescenti proteste contro la missione diplomatica statunitense , innescata dalla trasmissione Internet di un film girato in California, che mette in ridicolo il profeta Maometto , fondatore dell’Islam. Fonti del Pentagono ha detto che si tratta di una “misura precauzionale” e che i soldati saranno dedicati a proteggere l’ambasciata americana, dopo una folla di circa 2.000 persone hanno cercato di assaltare il suo, prima di essere dispersi dalla polizia gas lacrimogeni. “Questo è in parte una risposta alle eventi degli ultimi due giorni presso la nostra ambasciata in Yemen, ma anche una misura di precauzione “, ha detto Venerdì in una conferenza stampa il portavoce del Pentagono , George Little. “Un plotone di soldati dal Corpo dei Marines è già sul terreno in Sanaa “, ha aggiunto.

Little ha detto che gli Stati Uniti non ha intenzione al momento di evacuare l’ambasciata degli Stati Uniti in Yemen, nonostante i tentativi di attaccare negli ultimi giorni . Lo stesso giorno, i manifestanti hanno bruciato una bandiera americana alle porte dell’ambasciata. I soldati americani sono mobilitati i membri della sicurezza Antiterrorismo Fleet squadra e [FAST, per il suo acronimo in inglese] del Corpo dei Marines . “missione primaria è società VELOCI rafforzamento o riconquista di infrastrutture critiche degli Stati Uniti”, ha spiegato fonti del Pentagono recentemente. “I soldati sono pronti a entrare in aree ostili, prendere il controllo di loro e dominare qualsiasi situazione che possa essere.” Normalmente, le flotte della Marina degli Stati Uniti viene assegnato un team di FAST. Che è stato inviato in Libia il Mercoledì, 50 soldati, era di stanza presso la base navale di Rota, in Spagna. Il presidente Barack Obama ha ordinato la mobilitazione dopo l’ attacco al consolato a Bengasi il Martedì che ha ucciso quattro americani, tra cui l’ambasciatore, Chris Stevens . In precedenza, le squadre d’azione veloci erano stati dispiegati ai conflitti in Liberia nel 2003 e ad Haiti nel 2004. Anche se ci sono state proteste in molti paesi islamici, per ora il Pentagono ha ritenuto che i due punti con un maggior bisogno di rinforzi sono la Libia e lo Yemen. Un ferito in Libia, il Pentagono di essere evacuata a Landstuhl Regional Medical Center, un ospedale militare americano in Germania. Per ci sono stati molti soldati gravemente feriti nelle guerre in Afghanistan e in Iraq. Il presidente Obama ha dichiarato lo stato di allerta in tutto il mondo le ambasciate degli Stati Uniti. La costa della Libia ha inviato due cacciatorpediniere della Marina. Stati Uniti non ha intenzione al momento di evacuare l’ambasciata degli Stati Uniti in Yemen, nonostante i tentativi di attaccare negli ultimi giorni Washington ha anche inviato droni , aerei senza pilota o controllati a distanza, la Libia, in missione inizialmente di sorveglianza. Questi dispositivi sono meccanismi di registrazione, e può essere azionato da basi in US Air Force . Essi hanno anche la capacità di trasportare missili, e infatti sono comunemente utilizzati per gli attacchi non solo in Afghanistan, zona di guerra, ma anche nella penisola arabica e nel Corno d’Africa. Con loro è notevolmente decimato il leader del gruppo di Al Qaeda.

Inizia a funzionare l’ Italia di Monti per continuare un altro mandato

C’è qualche possibilità che Mario Monti continuare come capo del governo dopo le prossime elezioni generali, in programma per la primavera del 2013? L’interessato è dire di no, ma sempre di più coloro che hanno scommesso, dall’altro, in Italia e all’estero. Tra i sostenitori stranieri sono Barack Obama , José Manuel Durão Barroso e, soprattutto, Angela Merkel . All’interno, Monti ha un crescente coro di sostenitori grandi ed eterogenei, tra cui i leader politici e bancari centro sinistra pesi massimi o per affari. Il tecnocrate Primo Ministro è lasciato che vogliono: “. Sto lavorando fino alla fine della legislatura” Ma, come il politico accorto che sta dimostrando di essere, non punto senza filo. Per il momento, e ha assicurato che la prossima campagna elettorale ruota intorno al dilemma Europa o l’Europa stessa. E tra i primi italiani, che è europea? L’operazione Monti-Two è appena iniziata. O, almeno, cominciano a vedere la luce. Non è un’operazione facile, ma quando era una cosa facile nella politica italiana?

Non proprio un anno, Professore di Economia ed europea excomisario arrivati a Roma per prevenire despeñara Italia, politicamente e moralmente, la rupe che aveva portato a Silvio Berlusconi . Il piano ha una data di scadenza: le elezioni generali in programma per la primavera del 2013. Fino ad allora, Monti, ha guidato un governo tecnico sarebbe riuscito a ripulire il paese da ricorrere a misure così gravi che nessun partito politico avrebbe il coraggio di prendere. Ho potuto fare con il sostegno che guadagna bene e nel male, ha prestato le principali formazioni politiche. Durante questo periodo, gli italiani hanno visto il crollo del partito di Berlusconi, la crescita di corrente alternata, che qui si chiama anti-politica-e i tentativi mitiche a sinistra per rimanere uniti. Il risultato è che, in Italia e all’estero, il politico più apprezzato è proprio ciò che non lo è. Monti ha proposto un incontro a Roma per salvare lo spirito europeo. L’Italia è affidata a tecnocrate Monti per evitare l’affondamento. Davvero? Due operazioni di immagini lanciate da Monti durante il Sabato e Domenica dimostrano ancora una volta il suo talento per la politica. Sabato scorso, in coincidenza con il leggero miglioramento degli indicatori economici, ha lanciato la proposta di tenere un vertice straordinario a Roma i capi di Stato e di governo per salvare lo spirito europeo. “Populismo”, ha detto, “stanno cercando di rompere l’Europa”. Poi ha vinto il sostegno entusiasta del presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy. Domenica scorsa, con il suo intervento presso la prestigiosa Ambrosetti Forum, un incontro annuale del mondo economico a Cernobbio (nord Italia), Mario Monti discorso sembrava provato un addio, ma che potrebbe essere solo un cambiamento di ruolo. Ha detto ancora una volta che il “episodio di un esecutivo tecnocrate in Italia è un esperimento limitato nel tempo”, ma poi lasciò cadere una frase sibillina: «Ciò che non è una maggiore penetrazione è limitata conoscenza e capacità in politica” . Egli ha ringraziato tutti i politici, anche Berlusconi, anche se ha fatto il letto ogni volta che è stato, e, come un climax, ha aggiunto: “Non posso credere che l’Italia non può essere scelto un leader capace alla guida del Paese. ”

Gli Stati Uniti d’Romney

Gli overflow del fiume conservatori in America, nel tentativo di far rivivere politicamente rischioso modelli economici messi da parte, di nuovo alle guerre culturali e posto al centro delle elezioni presidenziali, il ruolo dello stato nella società e la perdita presunta valori americani tradito dal primo presidente nero. L’alluvione ha travolto la convention repubblicana a Tampa. Il mormone exobispo ricco, vecchio barone e di capitale di rischio exmoderado governatore del Massachusetts Mitt Romney, candidato presidenziale nel unto la Santa Messa di antiobama, ritiene che la questione Dove sono i posti di lavoro? e la conversione delle elezioni in un referendum per l’economia può essere, di per sé, sufficiente a portare alla Casa Bianca.

Romney sceglie di farsi trasportare a valle dalla corrente ultraconservatrice. Questo contorsionista ideologico, è sembrato essere il precursore della assicurazione sanitaria obbligatoria quando ho governato lo Stato di Kennedy ad aborrire l’Obamacare, sembra deciso a passare a destra di Ronald Reagan. Accusato di banderuola caldo per il suo, cercando i voti dei America, un’America bianca, anni, ritirandosi demograficamente: ispanici esclusione sono una minoranza e bambini bianchi nati negli Stati Uniti. In un paese, anche una minoranza, in quanto le donne, come la tua, deve essere destinato a lavorare per riscaldare la casa dei figli, secondo la ricetta mormone. Cerca il favore di una classe media impoverita dalla crisi economica che ha perso la fiducia nel sogno americano. Un populismo classe media in gran parte rapito bloccando Tea Partito del Congresso e sogni possono uccidere Obama, che non è considerato un vero americano. E ‘ancora un tabù e solo osato presidente Carter, ma un giorno bisogno di essere testati, e forse riconoscere come il razzismo è stato nella demolizione del primo mandato di Obama. Con un colpo audace, o disperazione, di Romney, il cuore dell’America, villaggi idilliaci, apparentemente sani e piccole città, che esiste solo nella fantasia e le illustrazioni di Norman Rockwell vecchio, ha già il suo capitano. Cattolico, giovane, 42 anni, il primo rappresentante di X Generation in un esperto presidenziale in materia di bilancio ammiratore di Hayek e Friedman economisti, deputato del Wisconsin, seguace di economia voodoo di canonizzare il principio che il taglio delle tasse genera automaticamente la crescita. Il suo nome è Paul Ryan, Sarah Palin è McCain quattro anni fa, ma con un cervello. L’ideologo Ryan ha aperto la porta di elezioni Tea Party, seppellendo la moderazione presunta ex presidente della Bain Capital. Romney ha conti off-shore, si rifiuta di insegnare le dichiarazioni finanziarie e pagare, in media, tassa del 13% sul loro patrimonio di $ 250 milioni. Per il candidato repubblicano, “il ruolo del governo è quello di farsi da parte e lasciare che sia la distruzione creativa insita in una libera economia.” Ryan capisce che l’America è un paese “in programma da parte del governo dove tutto è libero tranne noi, i cittadini.” La sua eliminazione è quello di forzare una riduzione della spesa pubblica al 20% del PIL, mentre l’aumento delle spese militari e il taglio delle tasse. Pensiero magico che abbaglia l’individualismo profondo su cui è costruito il paese e l’avversione per le tasse e spesa pubblica degli americani ‘. Rifiuto culturale stampato sul vostro DNA. L’intruglio comprende jibarizar pieno il governo degli Stati Uniti. Protezione sociale di lieve stato sociale americano sarebbe potate privatizzazione copertura sanitaria per i pensionati, e la soppressione degli aiuti federali benessere. E nel campo delle libertà individuali: il divieto di aborto, anche in caso di stupro, e il matrimonio omosessuale. E per continuare a fare gli amici tra le minoranze: schermatura al confine con il Messico e le misure radicali contro i clandestini. Tutte le indicazioni sono che le neoneandertales hanno dirottato il Partito Repubblicano.

Luci si spengono ad Atene

Nel suo ultimo saggio, una raccolta di articoli pubblicati tra il 2009 e il 2012, lo scrittore greco offre un ritratto tetro del suo paese immerso nella rovina e nella disperazione. In Grecia, oltre al nostro Parlamento con sette partiti politici, non esiste un sistema parlamentare formando quattro parti: sono i quattro pezzi in cui la nostra società si è divisa dopo 18 mesi di crisi economica. La crescente crisi peggiorata e la lotta quotidiana per la sopravvivenza non sono riusciti a colmare il divario tra queste parti. Al contrario, la distanza tra di loro è in aumento. E mentre si creano coalizioni tra loro, ci sono anche la guerra in trincea. “In primo luogo, troviamo il ‘partito dei beneficiari ‘, a cui tutti quegli imprenditori che hanno beneficiato del mercantilismo politico nel corso degli ultimi trent’anni, in particolare le imprese di costruzione. Hanno vissuto il loro periodo di massimo splendore nel preludio per le Olimpiadi del 2004, quando ha approfittato di uno stato che ha dovuto pagare un prezzo inusuali personalizzato urbano.

Inoltre spetta alla parte delle imprese beneficiarie che forniscono servizi pubblici, ad esempio, quelli che ha fornito i prodotti farmaceutici e apparecchiature mediche agli ospedali pubblici. Fino a poco tempo fa, i greci non erano a conoscenza della quantità di denaro che è stato sprecato in questo senso. Finora gli ospedali sono stati responsabili per l’acquisto di medicinali e attrezzature mediche. Ora, il Ministero della Salute ha stabilito che l’acquisto dei prodotti avviene tramite Internet e ha messo a disposizione delle istituzioni 9.937.480 €, una somma che corrisponde al livello di spesa che era stato generato finora. Tuttavia, questa operazione ha rivelato che il prezzo reale dei farmaci solo pari a € 616.505, cioè il 6,2% della somma che aveva precedentemente investito. Non ci sono nuovi provvedimenti di contenimento dei costi tutto sarebbe continuato come prima, proprio perché questi beneficiari, imprese edili e fornitori di cliniche, hanno formato una coalizione con il partito al governo ei suoi ministri che non ha funzionato affatto male. Tutti in l’apparato statale era a conoscenza dell’esistenza di questi contatti e il costo si pone per la società, ma tutti erano in silenzio. Non solo perché le parti e intascavano donazioni enormi, ma perché questi settori finanziati campagna per deputati corrotti, che poi ha fatto in modo buoni posti di lavoro per i loro parenti. A parti beneficiarie potrebbe anche essere chiamato truffatori partito perché sono tutti, senza eccezione, in particolare ad alto reddito lavoratori autonomi, come medici o avvocati. Quando si va a una società di consulenza di un medico greco, che vi dirà: “Il tour è di 80 euro, se si desidera fattura sarà quindi 110”. E così, la maggior parte dei pazienti danno il conto e salvato 30 €. A causa di un accordo tra questi professionisti e il partito al governo, le autorità sono in silenzio e chiudere un occhio. Nel frattempo, tutti i cittadini senza risorse è in crescita. Molti di loro non possono nemmeno permettersi i loro farmaci. Che cosa fare allora? Essi si rivolgono ai Medici Senza Frontiere organizzazione, che fornisce gratuitamente alcuni farmaci. Le due cliniche di MSF presenti ad Atene sono stati progettati per aiutare gli immigrati indigenti che vengono dall’Africa alla Grecia in barche a remi. Ma i greci più che richieste di aiuto. Alcuni giorni ci sono quasi un migliaio di persone in linea a Medici Senza Frontiere. Tra questi, ad esempio, i diabetici che non possono più permettersi di comprare l’insulina. La miseria degli immigrati si estende ai Greci. Fino a un anno e mezzo fa, quando ho guardato in strada dal balcone di casa mia, visto gli immigrati si arrampicano tra i bidoni della spazzatura alla ricerca di qualcosa da mangiare. Nelle ultime settimane, si sono uniti sempre più greci. Non vuole rivelare la sua miseria, in modo da fare il giro prima cosa al mattino, quando le strade sono quasi deserte.

L’Unione europea prevede un vertice speciale nel mese di novembre dedicato al bilancio

In che modo l’aumento dell’IVA riguarda? Il tasso generale sale dal 18% al 21% e ridotto da 8 a 10%. Inoltre, molti prodotti e servizi vanno di essere tassato secondo l’aliquota ridotta di essere incinta con il generale. Come ti ha condizionato? Condividi con noi » L’ Unione europea deve affrontare un compito arduo per far passare tutte le riforme istituzionali più importanti all’ordine del giorno. Nella corsa già noto per aumentare la Union Bank e la politica fiscale, vengono aggiunti dei vincoli di bilancio, secondo fonti diplomatiche consultate dalla France Presse, portare a convocare una riunione straordinaria il prossimo novembre. Fonti comunitarie dicono che si tiene o meno la vetta, cosa più importante, il Consiglio e il Parlamento europeo per concordare le linee di bilancio pluriennale, entro la fine dell’anno per definire nel 2013, quando il denaro andrà a politica regionale per il periodo 2014-2020. “C’è una probabilità del 90% che i leader europei si incontrano in un vertice il prossimo novembre a Bruxelles”, ha detto una fonte diplomatica citata dall’agenzia francese. “La domanda è quando”, aggiunge un altro familiare della persona con i negoziati. Lo scopo di questo incontro si discuterà il denaro che l’Unione europea nei prossimi sette anni che segnano le politiche di austerità. I commissari hanno avuto corso politico oggi la sua prima riunione del. Due temi hanno riguardato l’ordine del giorno: la proposta di bilancio pluriennale e passi verso l’unione banca. Bruxelles vuole trasformare il bilancio in un “pacchetto anticrisi” che incoraggia la creazione di occupazione e la crescita, con particolare attenzione per le infrastrutture, la scienza, la ricerca e l’istruzione, secondo un portavoce notato comunità. Ma questi obiettivi in conflitto con i limiti forzati dalla crisi e le politiche di austerità.

La Commissione propone un tetto massimo per gli impegni di € 1033000000 L’obiettivo dell’UE è quello di raggiungere un accordo alla fine dell’anno, ma il confronto profondo tra gli Stati membri possono ritardare l’approvazione. Nel corso della riunione ministeriale che si terrà Giovedi a Nicosia (Cipro), inizierà a discutere importi specifici per ogni voce che gestiscono i governi. È la prima volta in questo processo di negoziazione da mettere sulle cifre della tabella. I ministri hanno preferito partire per i primi colloqui meno impegnati. D’ora in poi, nelle trattative saltate coltelli. La Commissione propone un tetto massimo per gli impegni 1.033 miliardi di euro, mentre i pagamenti equivarrebbe a un massimo di 988 000 milioni di euro, che rappresentano 1,03% del reddito nazionale lordo. Si tratta di importi massimi che non può mai essere superati. Negli ultimi anni, il bilancio dell’UE è stato circa il 10% al di sotto di tali limiti. I membri che contribuiscono più di quanto ricevono, come la Germania o il Regno Unito, vuole limitare il massimale dell’1% del reddito nazionale lordo. All’altro estremo, i paesi dell’Europa meridionale e orientale chiedere maggiori fondi per la politica di coesione. Ma discrepanze derivano non solo sulle quantità. Priorità dell’UE per i prossimi sette anni vengono anche discussi. Francia, il più grande beneficiario della politica agricola comune (che assorbe circa il 40% del bilancio comunitario), vuole continuare a spingere per gli aiuti ai propri agricoltori, contro il parere dei partner, come il Regno Unito.

Il mercato azionario spagnolo nel mese di agosto ha realizzato un aumento del 10,13 per cento, il più alto dal 1993

Pertanto, il mercato interno è caratterizzato sui principali luoghi globali che hanno avanzato alla speranza che la Federal Reserve, la banca centrale, applicare nuovo stimolo monetario per rilanciare la produzione della più grande economia del mondo con l’acquisto di debito a breve termine. In Europa ha evidenziato l’aumento del 8,71 per cento a Milano, mentre l’Euro Stoxx 50 ha guadagnato 4,94 per cento, Parigi è salito 3,69 per cento, Francoforte 2,93 per cento, e Londra il 1,35 per cento.

In America, l’S & P 500 ha guadagnato quasi il 3 per cento, il Nasdaq, la spinta di Apple, circa il 5 per cento, mentre in Asia Tokyo è salito 1,7 per cento, mentre Hong Kong era in fondo alla 1,6 per cento. Aggiunta di nuovo di cui il settore finanziario, compresa la creazione della società Asset Management – “bad bank” – che rilascerà l’equilibrio della tenuta non attivi bancari, il mercato aveva previsto questo settore igienico-sanitarie al mese successivo arrivo degli aiuti finanziari europei, fino a 100.000 milioni di euro. Gli investitori anche scontato la sua convinzione che la Spagna chiederà un piano di salvataggio che l’Europa si concretizzerà attraverso l’acquisto del debito da parte della Banca centrale europea, che ha favorito la ripresa del mercato obbligazionario. La redditività di spagnolo titoli a dieci anni ha iniziato il mese circa il 7 per cento e il premio di rischio di 600 punti base toccato. Nell’ultima settimana di questo periodo, dopo aver abbassato gli interessi sulle obbligazioni al 6,2 per cento e il premio di 465 punti base a metà mese, rimbalzato al 6,9% e 555 unità rispettivamente. Questo mese si sono incontrati i dati negativi sugli sviluppi economici in Cina e in Europa, dove l’attività industriale è diminuita e il settore dei servizi. Negli Stati Uniti è stato rivisto al rialzo del PIL nel secondo trimestre da 1,5 a 1,7 per cento, ed erano conosciuti indicatori favorevoli nel settore dell’edilizia abitativa, in quanto il mercato del lavoro è stagnante. Il prezzo del petrolio Brent variava tra i 105 ei 117 dollari al barile, spingendo la volontà degli Stati Uniti di rilasciare alcuni dei suoi riserve strategiche. Il prezzo dell’euro apprezzata nel corso del mese da 1,22 a 1,26 dollari. Per quanto riguarda l’evoluzione mensile dei valori principali del mercato interno, i 35 membri di indice IBEX, è andato giù 31 e quattro.L’incremento maggiore corrispondeva a Bankia, che ha guadagnato 78,7 per cento, seguita da Banco Sabadell, con un aumento del 48,39 per cento, mentre Mapfre è aumentato del 30,14 per cento. Quattro valori ha ottenuto tra il 20 e il 30 per cento: Abengoa, ACS, Gamesa e FCC. IAG ha portato le perdite con un calo del 12,92 per cento, mentre Grifols in calo 11,6 per cento; ArcelorMittal è sceso 9,52 per cento, e Gas Natural, 2.18 per cento. Da IBEX grande, Banco Santander è aumentato 14,55 per cento, BBVA, 14,07 per cento, Repsol, 12,53 per cento, Telefonica, 8,81 per cento, Iberdrola, 6,92 per cento, e Inditex, 5,46 per cento. Nell’agosto del 1993, il titolo è salito animata dalla svalutazione della peseta. In quella data si era allargato la banda di oscillazione delle valute del Sistema monetario europeo (SME). A quel tempo, le lettere di un anno offerto un tasso di interesse del 10 per cento, mezzo punto in meno rispetto al prezzo ufficiale del denaro, con un IPC del 5 per cento.

Tutto quello che devi sapere sui migliori conti correnti in Italia, le loro condizioni e servizi, e le nuove offerte per i risparmiatori.
Iscriviti via mail alle nostre news

Scrivi il tuo indirizzo e-mail:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia