Il conto corrente fiscale. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Il conto corrente fiscale’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Il conto corrente fiscale. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Il conto corrente fiscale

conto-banca2-200x150

Il conto corrente fiscale è un sistema che consente ai contribuenti che soddisfano determinati requisiti, di estinguere le loro obbligazioni nei confronti della pubblica l’Amministrazione finanziaria. Si basa sulla compensazione dei debiti d’imposta come un modo per estinguerli. Si tratta essenzialmente di un sistema di regolazione dei pagamenti e crediti tra i contribuenti e il Tesoro che, utilizzando il metodo di richieste di risarcimento, permette di accelerare i pagamenti e crediti si compensano tra loro. Per beneficiare di questo sistema richiede che il contribuente sia un creditore dell’Amministrazione fiscale da ritorni continui anche dovrebbero soddisfare un certo numero di requisiti aggiuntivi.

rimborsi-fiscali-2011-conto-corrente-iban-come-modificare

I requisiti per i contribuenti di richiedere un conto fiscale in corso sono:

* Per esercitare attività professionali o commerciali e, di conseguenza, sono tenuti a presentare dichiarazioni liquidazione dell’IVA, ritenuta di imposta sul reddito o sulle società.

* Che la quantità di crediti riconosciuti nell’anno precedente la richiesta per il conto corrente è pari ad almeno il 40% dei debiti tributari maturati nello stesso periodo di tempo.

* Quali sono le correnti con i loro obblighi fiscali.

* Che non hanno rinunciato alla loro applicazione nei due anni precedenti a quello in cui la domanda è presentata.

Le voci del conto fiscale in corso sono trimestrali, 31 marzo, 30 giugno, 30 settembre e 31 dicembre di ogni anno. A quel tempo il nuovo debito sono registrati e riportati o restituisce il contribuente ha 10 giorni di tempo per presentare osservazioni. Dopo quel tempo, 15 giorni viene rilasciato liquidazione provvisoria.

Conto-corrente-online-molto-vantaggioso

Sono noti da un lato, il credito riconosciuto al contribuente che si applicano alle imposte sui redditi o IVA IS e sono state il risultato di ritorni commerciali sono state fatte o depositate dopo la sua inclusione nel sistema. D’altra parte, sono registrati i debiti derivanti dalle dichiarazioni dei redditi personali insediamento, IS, IVA e ritenute fiscali e dei pagamenti a causa delle imposte sul reddito e delle Corporazioni.

Si può notare, e quindi non sarà risarcibile, i debiti seguenti:

* Coloro che provengono dalla liquidazione delle dichiarazioni presentate dopo la scadenza.

* I derivati di insediamento provvisorio o definitivo da parte degli organi dell’Amministrazione finanziaria.

* Il maturati a titolo di IVA sulle importazioni.

* Restituisce riconosciuto procedure particolari previste dal Codice Fiscale, e la risoluzione dei ricorsi e reclami. Questo sistema può essere molto vantaggioso per le aziende che rispondono a questi requisiti, tenendo conto dei pagamenti dei debiti con il fisco deve effettuare i rimborsi in tempo, mentre spesso in ritardo Basanta, questo sistema può anche compensare la raccolta e il pagamento di diverse imposte, qualcosa che non è consentito al di fuori di questa procedura.

Conto correnti per residenti e non

Tutto quello che devi sapere sui migliori conti correnti in Italia, le loro condizioni e servizi, e le nuove offerte per i risparmiatori.
Iscriviti via mail alle nostre news

Scrivi il tuo indirizzo e-mail:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia