conto corrente. Tutti i nostri post che parlano di: conto corrente

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica conto corrente. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Carige on line

Uno dei gruppi sicuramente più attenti ed attivi nella Responsabilità Sociale d’Impresa, o CSR (Corporate Social Responsivity) come si dice in inglese, è sicuramente la Banca Carige, ed è opportuno rendergliene merito, in uno scenario altrimenti arido e insopportabilmente impersonale.Una banca a misura d’uomo, la banca Carige Online non rinuncia a investimenti e a offerte notevoli e da analizzare con interesse. Con oltre due milioni di clienti in Italia e oltre 1000 sportelli distribuiti lungo tutta la penisola, offre anche una assistenza piuttosto efficiente. E’ inoltre uno dei sette principali gruppi bancari e assicurativi italiani. Insomma, si tratta di una banca di buon livello.

Banca Carige Logo

Banca Carige Logo

E il servizio online? Carige Online è all’altezza delle altre offerte bancarie presenti nel nostro paese? Si e no. Di sicuro è una delle banche più attente alle frodi virtuali, al phishing e alle truffe online.

Nonostante questo però le possibilità offerte dal suo portale internet non sono all’altezza dell’estrema flessibilità offerta dai siti di altri istituti bancari. Chiaro, non esiste solo il web banking, e i punti di assistenza sono in buon numero in tutta Italia, ma ciononostante qualcosa in più da carige on line ci si aspetterebbe, francamente. Si tratta di una solida banca, seria e consolidata, dalla tradizione riconosciuta ed affermata. Ma se cercate una banca di nuova generazione con servizi 24 ore al giorno e 7 giorni la settimana grazie al sito internet, forse è meglio che passiate ad un istituto bancario differente. Ciononostante, convince i clienti grazie alla sua forte personalità e alla sua dimensione “umana”, se così si può dire.

I Servizi online della banca sono disponibili per tutti i clienti indipendentemente dal Crédit Agricole terrà prodotti (conti bancari, libretti di risparmio …)

Come accedere online banking?

Ai servizi della banca  si può accedere da qualsiasi luogo: a casa, in vacanza in Francia o all’estero. ma anche  da  Internet tramite una connessione sicura, per via Mobile Internet sul tuo telefono cellulare o iPhone, mediante telefono fisso o cellulare attraverso un server vocale, Greenwire, Minitel.

Quali sono i vantaggi del nostro banking online?

In generale, i servizi remoti in grado di:

imparare  : avere i dettagli delle offerte, effettuare simulazioni, rivolgersi a un consulente per una personalizzata …

vedere tutti i vostri conti  : per conoscere il saldo, controllare l’arrivo di un bonifico o il flusso di un controllo, scaricare i più recenti transazioni …

agire sul tuo account  : effettuare trasferimenti interni ed esterni ordini di trading …

richiesta  : un libretto degli assegni, le coordinate bancarie (conto corrente) …

contattare il Credit Agricole a fare una domanda,

prepara un progetto facendo una simulazione di un prestito.

Alcuni servizi sono disponibili solo in certe modalità di accesso (internet, telefono, Minitel), contattare il proprio consulente per un elenco delle funzioni disponibili per ciascuno.

Saremo curiosi di conoscere quali saranno le politiche finanziarie che verranno adottate dall’istituto in seguito a tale operazione finanziaria di grande rilievo per l’istituto bancario medesimo, ciò alla luce dell’andamento di alcune dinamiche del mercato finanziario che di certo risente della congiuntura economica che interessa buona parte dei paesi occidentali maggiormente industrializzati.

Quali sono i vantaggi del nostro banking online?

In generale, i servizi remoti in grado di:

imparare  : avere i dettagli delle offerte, effettuare simulazioni, rivolgersi a un consulente per una personalizzata …

vedere tutti i vostri conti  : per conoscere il saldo, controllare l’arrivo di un bonifico o il flusso di un controllo, scaricare i più recenti transazioni …

agire sul tuo account  : effettuare trasferimenti interni ed esterni ordini di trading …

richiesta  : un libretto degli assegni, le coordinate bancarie (conto corrente) …

contattare il Credit Agricole a fare una domanda,

prepara un progetto facendo una simulazione di un prestito.

Alcuni servizi sono disponibili solo in certe modalità di accesso (internet, telefono, Minitel), contattare il proprio consulente per un elenco delle funzioni disponibili per ciascuno.

Alcuni elementi del conto corrente: data contabile, valuta e disponibile

Di solito quando si eseguono delle operazioni di accredito o addebito, la banca fissa tre tipologie di date (come ad esempio quello contabile, valuta e disponibile) la cui comprensione è indicativa affinché il conto possa essere adoperato in modo corretto e vi sia una maggiore chiarezza circa le operazione finanziarie in entrata ed in uscita che si registrano in esso.

conto_corrente_0

La data contabile fa riferimento al momento in cui l’operazione finanziaria eseguita viene registrata, invece la data valuta è il momento in cui si calcolano gli interessi sull’importo dell’operazione posta in essere. Infine, la data disponibile sta ad indicare il momento in cui la somma che è stata accreditata entrerà nella disponibilità del titolare del conto corrente e che potrà essere usata da questi per eseguire tutte le operazioni confacenti ai propri bisogni, alle proprie esigenze.euro-703509

Come si può immaginare le tre date si riferiscono a momenti differenti che mai coincideranno tra loro, malgrado facciano riferimento ad un’operazione contabile unica che sono disciplinate da un quadro normativo esauriente che viene appositamente predisposto nel contratto sottoscritto dalla banca e dal titolare del conto corrente. Altri elementi interessanti sono i tassi di interesse.

Vi sono interessi attivi, che si calcolano tenendo conto del numero di creditori per il tasso di interesse e l’ammontare totale viene diviso per 365 giorni per sottrarre il 27% come ritenuta fiscale. Altro tipo di interessi sono gli interessi debitori, come ad esempio gli interessi passivi che per calcolarli bisogna dividerli per 365 giorni.

conto-semplice-banca-palermo-300x199

Poi vi sono gli interessi nel caso in cui si sia verificato uno scoperto di conto. Ciò accade quando il titolare del conto corrente prende una somma maggiore di quella che era nella sua disponibilità e che la banca concede in prestito mediante il fido. Di solito questi interessi, che sono obbligazione di breve termine, presentano un tasso molto più elevato se confrontato con gli interessi di un finanziamento, di medio lungo termine. Il calcolo di tale tipologia di interessi prevede che bisogna applicare l’aliquota sul saldo negativo più elevato che è stato toccato negli ultimi 90 giorni. Infine, altro elemento interessante è il breve riepilogo delle competenze che fino a questo momento sono state elencate, possiamo dire che questo si consegue dalla somma algebrica di tutti gli interessi di cui abbiamo parlato in quest’articolo (creditori, interessi debitori, interessi commissione di massimo scoperto e spese di tenuta del conto), chiaramente questo riepilogo può essere positivo, ma anche negativo e pertanto a credito o a debito.

Di quali parti consta l’estratto conto?

come-chiudere-conto-corrente-bancario

L’estratto com’è noto a tutti coloro i quali sono titolari di un conto corrente, o sono in possesso di una carta di credito, altro non è che un documento in cui vengono registrate tutte le movimentazioni bancarie in entrata o in uscita che possono riguardare un privato che sia persona fisica, ma può riguardare anche una persona giuridica o un soggetto societario. Il documento consta di 3 parti:

La parte iniziale del documento in cui vengono indicate elencate le operazioni con una descrizione breve, la data in cui si verificano le operazioni, le date in cui sono state realizzate le registrazioni (data contabile) e a partire dalle è possibile dare inizio al computo degli interessi attivi o passivi. Nella parte dedicata al riassunto scalare, infatti, si trovano tutte le informazioni concernenti il calcolo degli interessi a favore ma anche a sfavore del cliente, tenendo conto del fatto se il saldo sia stato a credito oppure a debito nel periodo di riferimento. Infine, l’ultima parte si riferisce al riepilogo delle competenze, in cui vengono esposti gli interessi e il relativi calcoli, le spese per la gestione del conto corrente e una riepilogazione delle competenze maturate in tutto il periodo di gestione del conto.

Chiusura conto corrente

come-chiudere-conto-corrente-bancario

Il Decreto Bersani 223/2006 prevede che i possessori di conti correnti bancari possono interrompere il contratto in modo unilaterale a condizione che ci si trovi dinanzi ad un poter giustificato motivo che si conforme all’articolo 1341 del codice civile in materia contrattuale. Oltre ciò, bisogna dire è necessaria la presentazione di un comunicazione in forma scritta per qualsiasi tipo di variazione contrattuale o nel caso in cui si voglia rescindere il contratto o, nel caso di una richiesta di chiusura delconto corrente bancario. I Conti Correnti essendo oggetto di contratti di durata che non presentano alcun termine di scadenza, ma in ogni modo è possibile esercitare diritto recesso senza sostenere alcun costo per la chiusura e procedere di un conto per poi aprirne un altro contestualmente. Nella lettera dopo aver indicato l’oggetto che la richiesta di estinzione del conto e dopo aver inserito i vostri dati anagrafici ed i dati che fanno riferimento al vostro conto con il relativo numero indicate il motivo della cessazione del rapporto e infine dopo aver firmato la richiesta, allegate tutti i documenti necessari come il documento d’identità ed il codice fiscale.

Conto Corrente

Il conto corrente è uno strumento tecnico bancario che consente l’utilizzo di moneta bancaria ed elettronica.

Esso rientra nei cosiddetti contratti “tipici”; infatti nell’articolo 1823 del codice civile si trova la regolamentazione del conto corrente, con una distinzione fra conto corrente semplice e conto corrente di corrispondenza.

Il titolare di un conto corrente semplice può prelevare la somma solo alla scadenza, mentre nel conto corrente di corrispondenza il correntista ha l’esigibilità a vista delle somme in esso depositate.

Trimestralmente o mensilmente la banca invia ai correntisti l’estratto conto, contenente informazioni del saldo liquido disponibile sul conto e un riepilogo dei movimenti effettuati.

L’estratto conto si compone di cinque colonne: data di registrazione, data di valuta, dare, avere, descrizione dell’operazione effettuata. L’estratto conto è molto importante per il cliente in quanto gli consente di verificare i movimenti effettuati e prendere visione del saldo.

Ci sono 3 tipi di saldo:

  • saldo liquido (positivo o negativo): viene determinato ordinando i diversi movimenti in base alla data di valuta assegnata. Tale saldo è molto importante in quanto è utilizzato per il calcolo degli interessi creditori o debitori di pertinenza di uno specifico rapporto di conto.
  • saldo contabile: si determina ordinando i movimenti in base alla data di contabilizzazione.
  • saldo disponibile: viene determinato ordinando i movimenti in base alla data di disponibilità. Quindi il cliente potrà disporre di una determinata somma giacente sul c/c soltanto nel momento in cui si ha la maturazione della disponibilità.

Conto BancoPosta Piú di BancoPosta

logoposte

Conto BancoPosta Piú di BancoPosta

BancoPosta Piú é il conto corrente che premia i clienti  azzerando le spese annue di Conto, Carta Postamat e Carta di Credito BancoPosta Più.

Con Conto BancoPosta Più si puó abbattere le spese di gestione e pagare solo 30,99 euro all´anno per avere il Conto, la Carta Postamat e la Carta di Credito BancoPosta Più. Basta avere l’accredito dello stipendio o della pensione, la domiciliazione delle bollette ed attivare la carta di credito BancoPosta Più. Se poi si utilizza la carta per almeno 4800 euro/anno è tutto gratis.

Il conto offre un sistema pratico e immediato per controllare e pianificare le spese attraverso il servizio informativo via SMS di notifica delle operazioni effettuate.

Carta BancoPosta Più è sicura e in più offre gratuitamente un’efficace protezione contro le frodi (furto o clonazione) senza neanche pagare la franchigia di 150 euro, generalmente presente sulle carte di credito.

Servizi inclusi nel canone:

  • Tasso d’interesse lordo del 0,25%
  • Libretto assegni gratuito
  • Domiciliazione utenze gratuito
  • Estratto conto mensile online gratuito
  • Estratto conto mensile cartaceo gratuito
  • Spese apertura e chiusura gratuite

Conto Offerta Under 18 di Banca Marche

banca marche

Conto Offerta Under 18 di Banca Marche

Conto Offerta Under 18 é il conto corrente pensato  per i giovani di età compresa tra 0 e 18 anni, ricco di servizi ed idee aggiuntive, ad un unico costo fisso mensile tutto compreso.

Offerta under 18 può essere personalizzata in base alle esigenze dei giovani e delle loro famiglie, accompagnando i ragazzi in un crescendo di autonomia nella gestione dei servizi bancari.

Il conto offre un libretto di deposito a risparmio nominativo, intestato al minore e aperto dai genitori.Il deposito è alimentato obbligatoriamente da un giroconto mensile (paghetta elettronica) dal conto corrente dei genitori, con un importo stabilito al momento dell’apertura del rapporto. Il deposito non può avere una giacenza superiore a Euro 20.000,00. Al compimento del 14° anno di età, dietro autorizzazione da parte dei genitori, il minore può effettuare versamenti ed un unico prelievo giornaliero per un importo massimo di Euro 50,00.

Servizi incluisi:

  • condizioni bancarie agevolate;
  • operazioni bancarie illimitate e gratuite;
  • diritti di liquidazione dare e avere azzerati;
  • spese invio estratto conto gratuite;
  • Pagobancomat gratuito.

Conto Sconto di Banca Marche

banca marche

Conto Sconto di Banca Marche

Conto Sconto di Banca Marche é il conto corrente riservato alle Famiglie, che comprende i principali servizi bancari, ad un unico costo fisso mensile.

Sconto dà la possibilità di autoricaricare il conto corrente, fino all’azzeramento del canone base mensile, attraverso un meccanismo semplice che premia al titolare in piú lo si utilizza. Ad esempio se si spende almeno € 200,00 mensili con la carta Pagobancomat si ottiene uno sconto di  0,50 euro sul conto o se si acquista almeno 500 azioni della Banca Marche si ottiene uno sconto di 1,50 euro.

Inoltre si premia la fedeltá del cliente: il canone base mensile di Sconto dopo 3 anni dall’apertura viene ridotto del 30% e dopo 5 anni del 50%.

Sconto permette di gestire il proprio conto corrente comodamente da casa. Grazie al servizio Inbank Famiglie è possibile effettuare disposizioni (come i bonifici), richiedere il saldo e i movimenti, controllare le condizioni del proprio conto corrente.

Conto Base Zero di Banca Marche

banca marche

Conto Base Zero di Banca Marche

Base Zero é il conto corrente di Banca Marche dedicato specialmente per chi cerca un canone azzerato e utilizza canali alternativi alla Filiale.

Il conto ha un canone mensile  pari a ZERO che comprende un numero illimitato di operazioni disposte mediante i canali telematici quali InBank (Internet Banking), Carte di credito/debito e RID (disposizioni di addebito permanente in conto).

Grazie ad un canone mensile azzerato il Cliente ha una gestione del conto corrente bancario in assoluta tranquillità e può usufruire di alcuni utili servizi di serie.
Ulteriori servizi opzionali possono essere richiesti ad un costo che va ad aggiungersi al canone mensile.

Sono gratuiti:

  • spese tenuta conto
  • spese per invio e/c trimestrale (inviato esclusivamente via WEB)
  • spese invio documento di trasparenza gratuito (esclusivamente via WEB)
  • spese per invio contabili (esclusivamente via WEB)
  • diritti di liquidazione
  • carta PagoBancomat base
  • InBank Family
  • operazioni bancarie tramite canale telematico illimitate
  • blocchetto assegni gratuito

Sono opzionali (a pagamento)

  • CartaSi Base
  • CartaSi Base (2° carta)
  • Carta PagoBancomat (2°) carta

Sono a pagamento (1,00 euro) tutte le operazioni fatte allo sportello.

banca marche

Conto MY 18/30 People Only

MY è il nuovo conto corrente che offre  Banca Marche dedicato ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni.

Un conto a costo zero che premia la gestione autonoma via web del conto e l’uso delle carte di pagamento.

My offre un canone mensile azzerabile con la possibilitá di realizzare illimitate  e gratuite operazioni via internet e la carta Bancomat utilizzabile in tutto il mondo con prelievi gratuiti in Italia ed in Europa.

Servizi inclusi nel canone:

  • Carta Prepagata, per effettuare acquisti in tutto il mondo e anche su internet in totale sicurezza, ricaricabile anche via web
  • Base per effettuare operazioni di prelievo e pagamento in tutto il mondo
  • offerte speciali “Banca Marche Rent”, per noleggiare l’auto dei  sogni ad un costo mensile comprensivo di tutte le spese
  • proposte di risparmio gestito, per investire i soldi
  • soluzioni assicurative, per imparare a risparmiare ed iniziare a costruire una pensione integrativa anche con piccole somme.

Ulteriori servizi “opzionali” possono essere richiesti ad un costo che va ad aggiungersi al canone mensile.

Sono GRATUITI:

  • spese tenuta conto
  • spese per invio e/c trimestrale (inviato esclusivamente via WEB)
  • Spese invio documento di trasparenza gratuito (esclusivamente via WEB)
  • Spese per invio contabili (esclusivamente via WEB)
  • Registrazione in estratto conto delle operazioni disposte dal cliente mediante canale telematico (es. InBank Famiglie, carte di debito e di credito, addebiti permanenti)
  • Diritti di liquidazione
  • Canone InBank Famiglie
  • Commissioni sulle principali operazioni bancarie via WEB (InBank Famiglie);
  • Carnet assegni;
  • Canone Carta Bancomat base utilizzabile in Italia, Europa e resto del Mondo;
  • Commissioni di prelievo con Carta Bancomat in tutta Italia ed in Europa;
  • I bolli (per il primo anno) se i tuoi genitori o nonni sono clienti Banca delle Marche.

Sono Opzionali (si devono pagare):

  • CartaSi Base

Sono a pagamento:

  • Le commissioni eventualmente previste per le operazioni fatte in filiale (tariffa standard in base al servizio richiesto);
  • le spese di registrazione in estratto conto (1,00 euro) delle operazioni fatte in filiale (ad es.: gli addebiti disposti dal correntista direttamente dalla Filiale; la negoziazione degli assegni emessi dal correntista; i versamenti fatti dal correntista);
  • I bolli addebitati trimestralmente.

Inoltre il conto permette di realizzare le operazzioni a casa senza bisogno di andare in banca grazie al servizio Inbank Famiglie.


Tutto quello che devi sapere sui migliori conti correnti in Italia, le loro condizioni e servizi, e le nuove offerte per i risparmiatori.
Iscriviti via mail alle nostre news

Scrivi il tuo indirizzo e-mail:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia